Dacia Duster "No Limit"

  • Dacia Duster “No Limit”: 3° posto alla Pikes Peak International Hill Climb

    Dopo le piste di ghiaccio del Trofeo Andros e le dune di sabbia del Rally Aïcha des Gazelles, Dacia si è lanciata in una nuova sfida sportiva con Duster: partecipare alla più celebre cronoscalata del mondo, la Pikes Peak International Hill Climb in Colorado negli Stati Uniti, articolata in 156 curve e tornanti.

    Dacia Duster “No Limit” è stata preparata ad hoc dai team di Tork Engineering (design, produzione, assemblaggio, sviluppo) e di Sodemo (motore). Renault Sport Technologies ha contribuito in ogni fase del progetto con il proprio know-how in materia di automobilismo sportivo.

    Il veicolo è stato costruito secondo i parametri del regolamento tecnico della categoria “Unlimited” nella quale ha corso: nessun limite a potenza e cilindrata, e libertà di decidere peso, pneumatici, trasmissione e aerodinamica.

    Dacia Duster – che, per il suo esordio in questa gara, si è fatta pilotare dalle mani esperte di Jean-Philippe Dayraut – ha dato prova di eccezionali livelli di performance e affidabilità, sbalordendo i tradizionali appassionati della Pikes Peak. Terza per una manciata di secondi dietro due concorrenti di lunga data, Duster ha espresso tutti i valori agonistici del marchio Dacia: coraggio, ambizione ed entusiasmo.

    1°: Nobuhiro Tajima su Suzuki SX4 in 9’51” (record del tracciato)

    2°: Rhys Millen su Hyundai RMR PM580 in 10’09”

    3°: Jean-Philippe Dayraut su Dacia Duster in 10’17”

  • IN BREVE

    IN BREVE

    PIKES PEAK INTERNATIONAL HILL CLIMB :

    Località: Colorado USA Corsa 20 km

    Altitudine all'inizio: 2860 m

    Altitudine all'arrivo: 4300 m

    50% asfalto, 50% terra

    Record da battere in classe Unlimited: 10 min, 01s, 42 ms

    Record detenuto dal giapponese Nobuhiro Tajima (Suzuki) nel 2007