Dacia consolida la propria leadership delle auto GPL bi-fuel grazie alla innovativa motorizzazione ECO-G, trasversale a tutta la gamma termica. Una scelta economica ed ecologica. Un mercato con vendite in crescita del 35% in 5 anni in Europa. Un'autonomia da record: con Sandero, oltre 1.300 km di percorrenza con la motorizzazione ECO-G.

GPL bi-fuel: economico, ecologico, accessibile

Il motore bi-fuel benzina-GPL è una soluzione ibrida, economica, ecologica e accessibile a tutti.  Con l'offerta della gamma Dacia ECO-G, l’unica disponibile su tutte le vetture termiche della gamma, offre soluzioni di mobilità ecosostenibili e accessibili. Dacia garantisce il miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato, ridefinendo costantemente l’essenziale. Nel mondo oggi circolano circa 28 milioni di veicoli GPL ed oltre 2,5 milioni in Italia. In Europa il mercato GPL è cresciuto del 35% in 5 anni. Dal 2008 sono quasi 250.000 i veicoli GPL venduti da Dacia in Italia e dal 2019 i veicoli Dacia hanno conquistato la leadership del mercato GPL. Con una market share del 40% nei primi 4 mesi del 2022, ed una crescita del 17% rispetto al primo quadrimestre 2021, Dacia mantiene saldamente il primo posto nel ranking del mercato auto GPL.

 

Due clienti Dacia su tre scelgono la motorizzazione ECO-G al momento dell’acquisto. L’affermazione del GPL nel mercato italiano si deve ai numerosi vantaggi che offre al cliente, sui quali Dacia ha saputo costruire i suoi punti di forza:

 

  • Ecologico: Il GPL non è tossico e non contiene piombo né benzene: questa alimentazione è considerata “pulita” in quanto consente di ridurre del 10% le emissioni di CO2. Nella maggior parte delle città europee, infatti, i veicoli GPL sono considerati green e hanno accesso alle aree ZTL.

 

  • Economico: la scelta della doppia motorizzazione benzina-GPL è una scelta intelligente: più si guida in modalità GPL, più crescono i vantaggi. Il cliente risparmia il 40% su ogni pieno rispetto alla benzina, da 4 a 5 euro ogni 100 km. L’autonomia con un pieno di benzina e gpl può arrivare fino a 1300km con Sandero. Inoltre, la durata della garanzia del costruttore (3 anni / 100.000 chilometri), gli intervalli e i costi degli interventi di manutenzione sono uguali a quelli della versione benzina.

 

  • Sicuro: la maggioranza dei veicoli equipaggiati con un sistema bi-fuel viene modificata nell’aftermarket. Dacia, con il suo know-how di oltre 10 anni nel campo, integra la tecnologia gpl nel motore TCe 100 ECO-G in fabbrica: in questo modo garantisce affidabilità e sicurezza. Dacia è l’unico costruttore a proporre questo sistema bi-fuel su tutta la sua gamma termica.

 

  • Eco-smart: con una vettura GPL, la capacità del bagagliaio è invariata rispetto ai modelli benzina. Con un tasto è possibile passare con semplicità dalla modalità benzina a quella GPL ed i rifornimenti sono a portata di mano grazie alla rete di oltre 4.500 stazioni di servizio sul territorio italiano. Un distributore su 4 è in grado di rifornire un veicolo a GPL. La motorizzazione ECO-G costituisce una scelta vincente.