Benvenuto su Dacia.it

Introduzione alle nuove normative

Ridurre i consumi di carburante e le emissioni di inquinanti

Soluzioni efficaci e affidabili

Dacia si impegna per rendere l’acquisto e l’utilizzo dei nuovi veicoli sempre più accessibile. Le vetture che proponiamo coniugano estetica e qualità con tecnologie efficaci e affidabili. I nostri modelli sono equipaggiati con tecnologie condivise del Gruppo Renault e pertanto beneficiano di tutto il know-how della casa per la riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni inquinanti.

Dacia ti aiuta a contribuire attivamente e con la massima facilità ad abbattere i costi di utilizzo del tuo veicolo. Per questo ti offriamo una gamma di soluzioni e tecnologie volte a ridurre i consumi di carburante e le emissioni di CO2 prima, durante e dopo la guida, ottimizzando l'utilizzo del veicolo.

Le normative si evolvono e noi siamo parte attiva di questi cambiamenti. Abbiamo dunque recepito la nuova procedura di test mondiale armonizzata per le vetture private e i veicoli commerciali leggeri (in inglese WLTP, Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure). Questo nuovo protocollo inerente ai consumi di carburante e alle emissioni inquinanti consente ai consumatori di avere sottomano dati molto più allineati con quelli che si registrano durante l'uso quotidiano del veicolo.

Dacia Duster arancione

Comprendere i cambiamenti normativi: WLTP e RDE

Dacia WLTP - Renault Group

Dal 1° settembre 2017 è entrata in vigore la normativa WLTP, che progressivamente sostituirà il protocollo NEDC (acronimo inglese di New European Driving Cycle, ovvero Nuovo ciclo di guida europeo). Al nuovo protocollo se ne aggiunge un secondo, denominato RDE (acronimo inglese di Real Driving Emissions, ovvero Emissioni reali di guida). Questi protocolli consentono di accedere a risultati molto vicini alla realtà quotidiana in materia di consumi ed emissioni. Scopri le nuove norme in video. 

WLTP - protocollo di certificazione

Protocollo di certificazione

Si tratta di una serie di test obbligatori che certificano la conformità normativa di tutti i nuovi veicoli immessi sul mercato. Lo scopo è quello di assicurare che tutti i veicoli rispettino le norme relative all'emissione di sostanze inquinanti, comunemente note come norme antinquinamento. Attualmente è in vigore la norma Euro 6.

I test vengono eseguiti in laboratorio a cura di organismi indipendenti (ad esempio, l'UTAC in Francia).

Questi test, basati su cicli di guida standardizzati (durata, velocità, equipaggiamento, temperatura, ecc.), misurano le emissioni di agenti inquinanti e CO2 e i consumi di carburante per i veicoli con motore a combustione. Tali misurazioni consentono quindi di confrontare le prestazioni dei modelli fabbricati da diversi costruttori. Attualmente questi dati vengono pubblicati negli opuscoli informativi o sui siti internet commerciali delle case costruttrici.

Alt Image C29

Da NEDC a WLTP

Prima del settembre 2017 era in vigore il protocollo di omologazione NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo), il sistema di riferimento adottato negli anni '90. Questo protocollo è ormai obsoleto, in quanto non tiene conto delle evoluzioni compiute in campo automobilistico. Pertanto, il NEDC verrà progressivamente sostituito dal protocollo WLTP.

Qual è la differenza tra i due protocolli? Innanzitutto, il ciclo di guida in formato WLTP è più lungo e più rappresentativo rispetto a quello del NEDC. Le velocità di prova sono più elevate, il range delle temperature testate è più ampio e vengono presi in considerazione tutti gli equipaggiamenti del veicolo (vedere qui di seguito). In sintesi, questo sistema consente di ottenere risultati molto più prossimi a quelli rilevati durante i percorsi quotidiani.

Confronto tra NEDC e WLTP

NEDC

Caratteristiche
  • Durata del ciclo (min.): 20
  • Distanza (km): 11
  • Velocità media (km/h): 34
  • Velocità massima (km/h): 120
  • % tempo di sosta: 24

 

Risultati: 

I risultati dei test sono distanti da quelli ottenuti in condizioni di guida reali.

Un solo risultato disponibile per modello/motore/cambio.

 

Confronto tra NEDC e WLTP

WLTP

Caratteristiche
  • Durata del ciclo (min.): 30
  • Distanza (km): 23
  • Velocità media (km/h): 47
  • Velocità massima (km/h): 131
  • % tempo di sosta: 13


Risultati:

I risultati dei test sono più vicini ai dati reali.

Un risultato minimo e un risultato massimo per modello/motore/cambio.

Poiché le condizioni di test sono più simili a quelle di utilizzo reale, i risultati in termini di consumi ed emissioni sono più elevati rispetto a quelli attualmente presentati negli opuscoli. Ciò nonostante, i consumi reali quotidiani sono sempre gli stessi. Di fatto il protocollo WLTP non fornisce altro che una rappresentazione più equa dei consumi e delle emissioni, in considerazione del tipo di veicolo ma anche degli equipaggiamenti e degli optional installati. Questa misurazione verrà stimata sulla base di un intervallo di risultati registrati nel corso del test. Ogni modello di veicolo riporterà pertanto più valori, a seconda degli equipaggiamenti e degli optional di bordo, invece di un unico risultato per modello come nel protocollo NEDC.

Emissioni reali di guida (RDE)

Emissioni reali di guida (RDE)

Sebbene le condizioni dei cicli di guida del test WLTP siano più rigorose di quelle del protocollo NEDC, non prendono tuttavia in considerazione la totalità dei parametri di utilizzo reale di un veicolo, ragion per cui è stato introdotto il test RDE sulle emissioni reali di guida.

Eseguito su strada in condizioni di guida reali, questo test completa l'omologazione verificando i livelli di emissioni inquinanti.

Il Gruppo Renault ha già iniziato a fornire ai propri clienti i risultati dei test RDE sulle emissioni di agenti inquinanti per i veicoli nuovi immatricolati a partire da maggio 2016. Per ulteriori informazioni è possibile consultare grouperenault.com/RDE.

Dal 2017 al 2019

Dal settembre 2017 al settembre 2018 tutti i nuovi veicoli messi in commercio (nuovo modello/motore) devono essere omologati secondo il test WLTP.

A partire dal settembre 2018 tutti i nuovi veicoli venduti in concessionaria dovranno essere omologati WLTP.

Dal settembre 2017 alla fine del 2018, per assicurare ai clienti maggiore semplicità, le autorità hanno chiesto a tutti i costruttori di continuare a comunicare soltanto i risultati espressi in riferimento al test NEDC. Ciò significa che fino all'inizio del 2019 i risultati di tutti i veicoli omologati WLTP dovranno essere convertiti nel loro equivalente NEDC.

A partire dal gennaio 2019 tutti i valori di riferimento pubblicati saranno esclusivamente costituiti da dati WLTP.

Entro il gennaio 2020

Parallelamente all'implementazione del protocollo di omologazione WLTP, anche la norma antinquinamento che i veicoli dovranno rispettare si evolverà progressivamente, allo scopo di ridurre l'impatto ambientale dei veicoli. Si giungerà così all’introduzione della norma Euro 6D, prevista per il gennaio 2020.

Che cosa significa tutto questo per te

È importante ricordare che, indipendentemente dal protocollo di omologazione, né le prestazioni né i reali consumi di carburante subiranno variazioni di alcun genere.

Ciò nonostante, i risultati dei livelli di CO2 e dei consumi di carburante pubblicati dai costruttori aumenteranno, in quanto il nuovo protocollo WLTP rispecchia più fedelmente l'utilizzo quotidiano del veicolo.

In concreto il WLTP è più preciso rispetto al NEDC, ma non ha alcun effetto né sulle prestazioni, né sui consumi di carburante del tuo veicolo.

Protocollo di omologazione

I nostri impegni

Garantirti informazioni chiare e semplici sui livelli di consumo dei nostri veicoli

Dacia - WLTP

Trasparenza e semplicità sono da sempre le parole d’ordine della marca Dacia.

A partire dal 2018 Dacia commercializzerà quindi i primi veicoli omologati secondo la nuova procedura. E dal settembre 2018 tutti i nuovi veicoli Dacia in vendita presso le reti saranno omologati WLTP.

Le nostre soluzioni

Proporti soluzioni intelligenti per risparmiare sempre di più

Con Dacia, hai a disposizione i benefici delle migliori tecnologie disponibili nell’ambito del Gruppo Renault.

Dacia - Consumi

Tecnologie volte a ridurre i consumi

- Le funzioni integrate comprendono un indicatore dello stile di guida, un indicatore di cambio marcia, un pulsante per la modalità di guida ecologica, la possibilità di ottenere un bilancio del percorso corredato di un eco-score e, grazie all'eco-coaching, una serie di consigli di ecoguida in tempo reale mirati a ottimizzare i consumi di carburante.

 

- Sistema Stop and Start, che riduce il consumo di carburante quando il veicolo è fermo.

 

* Solo sulla Nuova Duster

Gamma Dacia

Motorizzazioni GPL

Su ognuno dei suoi modelli Dacia propone anche una motorizzazione GPL.

 

Optando per questa soluzione scegli una tecnologia sicura e collaudata, più economica rispetto al diesel. Il GPL è un derivato del petrolio raffinato e del gas naturale.

 

Il GPL è immagazzinato nel serbatoio del veicolo sotto forma liquida, e poi viene nuovamente riportato alla condizione gassosa prima di essere bruciato nel motore.

 

I veicoli dotati di motorizzazione GPL costituiscono quindi un’alternativa di semplice utilizzo e maggiormente competitiva in termini di costi, rispetto alla benzina. Il GPL è anche più ecologico, con il 10% di emissioni di CO2 in meno rispetto a un veicolo a benzina ed emissioni inquinanti (per esempio di particelle sottili) estremamente limitate. Pertanto, il GPL rappresenta una soluzione adeguata per l’utilizzo di guida in contesto urbano.

  • SubPrefooter Icon

    Una rete capillare500 punti vendita e 30.000 collaboratori

  • SubPrefooter Icon

    Assistenza 24 ore/24In Italia e in Europa

  • SubPrefooter Icon

    Gli impegni della nostra ReteSoluzioni chiare e adatte a qualsiasi bisogno

  • SubPrefooter Icon

    Garanzia ricambi originali12 anni su tutte le componenti in lamiera