La cronologia Dacia

Ben più di un brand: una storia.

La storia del brand Dacia

  • Dacia Dokker blu - Barre portatutto

1966

Nascita del brand Dacia

Il brand Dacia, che prende il nome dall'omonima provincia dell'Impero Romano, viene fondato in Romania. Viene firmato un accordo di licenza con Renault.

Il compito di Dacia è quello di fornire al popolo rumeno vetture moderne e robuste per tutta la famiglia.
 

  • Dacia Duster - Crossover

1999

Dacia diventa un brand del Gruppo Renault.

Renault rileva Dacia e modernizza profondamente lo storico stabilimento di Pitesti. Viene introdotto un elemento di rottura in termini di qualità. Infatti, il difficile clima rumeno, le cattive condizioni delle strade e le grandi distanze attraverso la catena dei Carpazi richiedono veicoli di assoluta affidabilità.

  • Dacia Sandero - Berlina all'esterno

2004

Dacia lancia la berlina familiare "Logan", simbolo del rinnovamento del brand.

A partire dall'anno seguente vengono battuti tutti i record di produzione. Ne segue un ampliamento della gamma con Logan MCV (station-wagon) nel 2006, Logan Van nel 2007, Logan Pick up e Sandero nel 2008 e Duster nel 2010.

  • Dacia Sandero Stepway - Esterno

2011

Dacia conquista oltre 340.000 nuovi clienti in un anno.

Lo stabilimento rumeno di Pitesti funziona a pieno regime. A sostegno dello storico stabilimento di Pitesti si affianca l'impianto di Somaca (Marocco).

  • Dacia Lodgy - Esterno monovolume blu

2012

Viene inaugurato un nuovo stabilimento a Tangeri (Marocco).

L'obiettivo è quello di ampliare la gamma Dacia, iniziando con la commercializzazione di "Lodgy", un monovolume familiare da 5 e 7 posti, e quindi con il multispazio Dokker e il furgoncino Dokker Van.

Continuando la navigazione del sito autorizzi Renault Italia S.p.A. e i suoi partner ad utilizzare i cookie per analizzare le funzionalità e l'efficacia del sito e per proporti messaggi pubblicitari in linea con i tuoi interessi e le tue interazioni attraverso i social networks.
Scopri di più